Campionato Italiano

Campione italiano di bellezza

(razze non sottoposte a prova di lavoro)

(Art. 29 del Regolamento generale delle manifestazioni canine)

Razze non sottoposte a prova di lavoro e  rappresentate da associazione specializzata:

  • 6 CAC in classe libera o  intermedia di cui almeno 2 acquisiti in esposizioni internazionali e 2 in raduno o mostra speciale. I certificati dovranno essere rilasciati da almeno 5  differenti esperti giudici.

 

SCARICA IL MODULO PER RICHIEDERE L’OMOLOGAZIONE DEL TITOLO DI CAMPIONE ITALIANO DI BELLEZZA